Questa edizione del Pride è diversa da tutte le altre, e insieme siamo inarrestabili

Più uniti che mai

Scorri per scoprire
Contro ogni ingiustiziaIn lotta per l’uguaglianzaCon orgoglio, più uniti che mai
Guarda il video
Mandiamo un messaggio di solidarietà al mondo
Perché insieme siamo più forti

Quando siamo uniti

Scopri la collezione
Io sostengo l’uguaglianza
“È importante battersi per gli altri e non lasciarsi spaventare dai problemi che possono derivarne.”
Micaiah Carter, fotografo | lui

I N S I E M E

Indya in rainbow Pony white graphic tee lying on grass Indya Moore in rainbow Pony Pride tee
Io sostengo la verità
“Ogni corpo merita di essere guardato, amato e rispettato.”
Indya Moore, attore, modell@ e attivista sociale | loro
Ali Bird in Pride sweatshirt carrying child in Pride Polo
Io sostengo la lotta
“Coraggio significa lottare per qualcuno, non per interesse personale ma perché si hanno a cuore l’umanità e l’uguaglianza.”
Ali Bird, managing partner, The Wall Group | lei
Jeremy Pope in Pride Polo shirt
Io sostengo la visibilità
“Creiamo maggiori opportunità per comprendere prospettive diverse. Per vederci e confrontarci l’un l’altro.”
Jeremy Pope, cantante e attore nominato al Grammy e al Tony award | lui
Field of yellow flowers
Ebony Nunez in rainbow Pony sweatshirt
Noi sosteniamo la giustizia
“Desideriamo un futuro più luminoso per i nostri figli e per le generazioni a venire. Vogliamo che tutti abbiano le stesse opportunità.”
—Team2Moms
Ebony and Denise Nunez in Pride sweatshirts
Denise e Ebony Nunez di Team2Moms | lei
Dan in white Pride sweatshirt with rainbow Pony accent Dan in Pride Together sweatshirt holding up rainbow flag
Io sostengo la libertà
“E, in questo modo, riconosco e onoro gli sforzi degli attivisti transgender di colore che hanno lottato senza tregua per i diritti LGBTQIA+ che abbiamo oggi.”
Dan Levy, showrunner, scrittore, attore, regista e produttore nominato all’Emmy | lui
Heather in rainbow pony graphic tee & Erika in rainbow flag sweater
Noi sosteniamo l’integrità
“Unità significa amare ogni parte dell’individualità di ciascuno.”
Heather Kemesky, modella e artista, ed Erika Linder, modella e attrice - lei
Soraya Zaman in white Polo with rainbow-stripe collar & pony Soraya Zaman in white Polo with rainbow-stripe collar & pony Soraya Zaman in white Polo with rainbow-stripe collar & pony
Io sostengo la comunità
“Trovo la forza nel potere collettivo delle persone, che protestano e contrastano i sistemi oppressivi per forzare il cambiamento.”
Soraya Zaman, fotograf@ | loro

Un’unica comunità. Un’unica umanità. Un unico spirito.

Da 30 anni, la Ralph Lauren Corporation e la Ralph Lauren Corporate Foundation sostengono la comunità LGBTQIA+ attraverso attività di volontariato, iniziative aziendali e aiuti finanziari. Abbiamo collaborato, tra gli altri, con la Stonewall Community Foundation, l’Hetrick-Martin Institute, amfAR, AIDS Walk New York, God’s Love We Deliver e la Elton John AIDS Foundation.
Scopri di più
  • La Ralph Lauren Corporation e la Ralph Lauren Corporate Foundation sono storici sostenitori della comunità LGBTQIA+.
  • Questo sostegno si è espresso tramite finanziamenti da parte della Ralph Lauren Corporate Foundation e attraverso attività di volontariato svolte dai dipendenti della Ralph Lauren Corporation, che hanno dedicato tempo e risorse alla causa della comunità.
  • Dal 1990 siamo uno sponsor dell’AIDS Walk New York.
  • I dipendenti della Ralph Lauren Corporation hanno svolto attività di volontariato presso la Harvey Milk High School di New York, una scuola superiore pubblica pensata (ma senza limitazione) per i giovani della comunità LGBTQIA+, aiutando a realizzare le decorazioni per il ballo degli studenti e a dipingere le adiacenti strutture dell’Hetrick-Martin Institute (HMI). I dipendenti si sono inoltre offerti di aggiornare i materiali di marketing dell’HMI per migliorare l’informazione sulle attività del centro giovanile.
  • Durante l’anno scolastico 2008-2009, alcuni studenti dell’HMI hanno partecipato al programma Polo Fashion School della Ralph Lauren Corporation; il programma, tuttora attivo, ha permesso a un gruppo di adolescenti di lavorare intensamente per due semestri al fianco di designer, merchandiser e responsabili delle vendite di Ralph Lauren per creare quattro abiti da sera e una borsa tote, quest’ultima messa in vendita in negozi Ralph Lauren selezionati e online.
  • Nel 2015, la Ralph Lauren Corporate Foundation ha contribuito a sostenere la nascita del New York City AIDS Memorial, un tributo agli oltre 100.000 cittadini newyorkesi morti a causa dell’AIDS e alla comunità che ha condiviso le loro battaglie e le loro sofferenze.
  • La Ralph Lauren Corporation aderisce agli standard di condotta delle Nazioni Unite contro la discriminazione LGBTI sul lavoro e sostiene le linee guida ONU che tutelano i diritti delle persone LGBTQIA+ in tutti i luoghi di lavoro.
  • Nel 2020, la Ralph Lauren Corporation ha ottenuto un punteggio del 100% nel Corporate Equality Index della Human Rights Campiaign, guadagnando il titolo di miglior luogo di lavoro per l’uguaglianza LGBTQ. Questo riconoscimento è stato assegnato dalla Human Rights Campaign, la più grande associazione LGBTQ degli Stati Uniti, che ogni anno stila un indice per valutare le politiche e le pratiche delle imprese contro la discriminazione LGBTQ. Con questo riconoscimento, entriamo a far parte di un gruppo di 680 aziende americane che si distinguono per promuovere l’uguaglianza LGBTQ sul luogo di lavoro.
  • Ottenere la valutazione massima nell’indice HRC è stato il risultato delle iniziative lanciate dall’azienda nel 2019, che includono l’estensione di benefici equi come il riconoscimento delle unioni civili, benefit inclusivi per le persone transgender e il lancio della nostra comunità di dipendenti LGBTQIA+ guidata da Tom Mendenhall, presidente di Polo uomo, World of Denim, Double RL e delle linee bambini, nonché sponsor esecutivo della nostra community #RLPride.
  • L’ammirevole valutazione ottenuta nel Corporate Equality Index 2020 testimonia il valore delle nostre politiche e pratiche a sostegno della comunità LGBTQIA+, il nostro impegno per la diversità e l’inclusione e i nostri sforzi per promuovere un ambiente di lavoro pienamente accogliente in cui ciascuno abbia la possibilità di progredire senza limiti e di mettere il proprio talento a disposizione degli obiettivi aziendali.
Quest’anno, il nostro partner è la Stonewall Community Foundation, un’organizzazione orientata ai valori che investe su organizzazioni, progetti e leader dinamici. Uno dei cardini dell’identità e dei valori della Stonewall Community Foundation è la tendenza a dare priorità e sostenere i soggetti più vulnerabili all’interno della comunità queer, come le comunità di colore e le persone transgender, gender-nonconforming e non binarie.
Acquistando i capi unisex della nostra collezione capsule Pride, una percentuale del prezzo di ciascun articolo sarà devoluta alla Stonewall Community Foundation per sostenere una rete internazionale di organizzazioni LGBTQIA+. Dettagli
Acquistando i capi della collezione Pride, il 100% del prezzo della polo e il 25% del prezzo degli altri articoli della capsule saranno devoluti alla Stonewall Community Foundation. La Stonewall Community Foundation è un’organizzazione non-profit 501(c)3 registrata negli Stati Uniti con numero di identificazione fiscale 13-3550688.
Close-up of rainbow flag
La storia e l’eredità dell’originale bandiera arcobaleno
Esplora

Polo per il sociale

Con alcuni prodotti speciali, Ralph Lauren sostiene importanti cause sociali quali i diritti umani, la ricerca sul cancro, l’alfabetizzazione e altre ancora