La Cronologia

La Cronologia

Young Mr. Lauren holding one of his early tie designs

1967

Tutto ha inizio con una cravatta... Ralph lancia una linea di cravatte di nome Polo

Dal suo piccolo studio nell’Empire State Building, ispirandosi al glamour della vecchia Hollywood, Ralph rivoluziona le tendenze del tempo con una collezione di cravatte larghe, tutte realizzate a mano in tessuti di altissima qualità.

Models in attire from Mr. Lauren’s first men's collection

1968

Ralph presenta la sua prima collezione completa di abbigliamento uomo

Tra i modelli più innovativi, un abito in flanella bianca e camicie formali sorprendentemente realizzate in tessuti sportivi. “Volevo un tocco di fascino in più”, ha spiegato Ralph a proposito della sua ispirazione. “Qualcosa che mi entusiasmasse”.

Advertisement for Ralph Lauren's Bloomingdale's shop & Mr. Lauren on ladder

1970

Il negozio Polo Ralph Lauren apre le porte all’interno dei magazzini Bloomingdale’s

Si tratta della prima boutique del leggendario centro commerciale dedicata a un unico stilista, e Ralph ne cura personalmente ogni dettaglio, inclusi i pannelli in legno delle pareti.

Exterior and interior shots of the Beverly Hills Ralph Lauren store

1971

Ralph apre il suo primo negozio indipendente

Entro la fine del decennio, al negozio Polo Ralph Lauren sulla rinomata Rodeo Drive di Beverly Hills si aggiungeranno gli avamposti Polo di Houston, Atlanta, Dallas, Detroit, Chicago, Palm Beach e Fort Lauderdale.

Woman in checked shirt with embroidered Polo Pony at cuff

1971

L’iconico pony Polo esordisce sul polsino di una nuova linea di camicie da donna

Ralph debutta nella moda femminile con una linea di camicie sartoriali dai tagli innovativi, impreziosite da dettagli ispirati alla sua linea uomo; inoltre, per la prima volta, fa la sua apparizione il pony ricamato, oggi icona del marchio.

Mr. Lauren in Polo shirt & photograph of polo match

1972

Ralph presenta la sua esclusiva polo

Realizzata in materiali di prima qualità e disponibile in un’ampia gamma di colori vivaci, la polo si afferma come un’icona dello stile americano. “Da un lato, il giocatore di polo sulla maglia rappresenta un elemento di ispirazione”, ha dichiarato una volta Ralph. “Dall’altro, più semplicemente, si tratta di un indumento magnifico e ricco di colori”.

Plaid blazer & pinstripe skirt on mannequin & Ricky Lauren

1972

Ralph presenta la sua prima collezione completa di abbigliamento donna

La nuova linea attinge dall’abbigliamento uomo, entusiasmando critica e clienti. “Quando ho cominciato a disegnare capi maschili, le donne mi chiedevano di continuo, ‘Potresti realizzarli anche per me?’”, racconta Ralph. “Penso di aver ascoltato la loro voce”.

Robert Redford as Jay Gatsby in RL suiting

1974

Il Grande Gatsby conquista tutti

I capi di abbigliamento maschile che compaiono nel film provengono dall’ultima collezione Polo, a eccezione di un abito rosa che Ralph realizza appositamente per Robert Redford, che interpreta Jay Gatsby.

Mr. Lauren & Ricky in tuxedos at the Coty Awards

1976

Ralph vince un premio Coty per l’abbigliamento femminile e il premio Coty Hall of Fame per l’abbigliamento maschile

A meno di dieci anni dalla nascita di Polo, Ralph diventa il primo stilista a trionfare nelle categorie uomo e donna nello stesso anno. Saks Fifth Avenue realizza una pubblicità celebrativa pubblicata sul New York Times, in cui Ralph sfoggia una giacca da smoking su un paio di blue jeans.

Diane Keaton in Annie Hall wearing RL menswear-inspired looks

1977

Io e Annie lascia il segno

L’inconfondibile look di Diane Keaton, che include numerosi capi Ralph Lauren, è uno degli elementi portanti della pellicola premio Oscar. “[Il look] suggeriva un modo di vestire completamente nuovo e indipendente”, scrisse in seguito Joan Juliet Buck per Vogue. “Esprimeva tenerezza, personalità e originalità”.

Green bottle of Polo for men fragrance

1978

Ralph lancia la fragranza maschile di Polo

L’esclusiva boccetta verde del profumo si ispirava a una fiaschetta vintage, sprigionando inconfondibili note maschili di pino, pelle e tabacco. Lo spot televisivo realizzato per il lancio mostra dei giocatori di polo in azione.

Mr. Lauren on ranch in Westernwear

1979

Ralph abbraccia lo spirito cowboy

Con Polo Western, la sua nuova linea di denim, abbigliamento e accessori, Ralph rende omaggio ai capi pratici e funzionali del West americano. Lo slogan – “fatti per essere vissuti” – non ha bisogno di spiegazioni.

LEGGI L’INTERA STORIA SU RL MAG
Models in Southwestern-inspired knitwear

1981

Nasce la Collezione Santa Fe

Ispirandosi allo spirito libero e artistico della città del Nuovo Messico, Ralph porta la maestria artigianale e il fascino naturale del sud-ovest americano sotto i riflettori dell’alta moda.

Newspaper clips & photographs of Ralph Lauren's first store outside the US

1981

Ralph inaugura il suo primo negozio al di fuori degli Stati Uniti

Il negozio Polo su New Bond Street a Londra è il primo punto vendita autonomo in Europa di uno stilista americano. Situato in una ex farmacia, lo spazio esemplifica l’intramontabile estetica da club per gentiluomini che diverrà una cifra distintiva dei negozi Ralph Lauren.

Photographs of Americana- and heritage-inspired Ralph Lauren Home designs

1983

Nasce Ralph Lauren Home

Frustrato dalla bassa qualità e dalla scarsità delle opzioni disponibili sul mercato, Ralph lancia la propria collezione casa: un evento senza precedenti per uno stilista di moda. La collezione include un’ampia gamma di prodotti, dalla biancheria da letto ai tappeti fino agli accessori d’arredo, realizzati intorno a quattro esclusivi motivi RL: Thoroughbred, New England, Jamaica e Log Cabin.

Model in all-white look sitting next to tiger

1984

Ralph presenta la sua collezione Safari

Evocando le atmosfere di un safari africano, filtrate attraverso la visione personale di Ralph, la collezione primavera 1984 e la relativa campagna pubblicitaria anticipano il pluripremiato film La mia Africa, uscito nelle sale l’anno seguente.

Photographs of the Ralph Lauren flagship store at Rhinelander mansion

1986

Ralph ridefinisce il mondo del retail con il suo primo flagship

Reinventando la rinomata Rhinelander Mansion su Madison Avenue, a New York, Ralph espande la propria visione del vestire e del vivere attraverso uno spazio multipiano impreziosito da balaustre di mogano intagliate a mano, pavimenti in quercia e caminetti in marmo. Nella sua nuova veste di negozio, la location ha un immediato successo, innescando una rivoluzione nel retail in senso narrativo ed esperienziale.

LEGGI L’INTERA STORIA SU RL MAG
Time magazine with Mr. Lauren on the cover

1986

Ralph appare sulla copertina della rivista Time

All’interno, il servizio racconta come Ralph abbia eretto un impero della moda a meno di vent’anni dal debutto di Polo.

Mr. Lauren & Katharine Graham at opening of Nina Hyde Center for Breast Cancer Research

1989

Ralph co-fonda il Nina Hyde Center for Breast Cancer Research

Insieme a Katharine Graham, leggendaria editrice del Washington Post, Ralph rende omaggio alla memoria della corrispondente di moda del Post, Nina Hyde, con una nuova struttura presso il Georgetown University Hospital, che testimonia il suo incessante impegno nel sostegno alla lotta contro il cancro.

LEGGI L’INTERA STORIA SU RLMAG
Polo Bear donning classic Polo sweaters & denim

1991

Entra in scena il Polo Bear

L’icona dello stile Polo debutta come orsetto di peluche in edizione limitata; l’ispirazione nasce da un orsetto imbottito ricevuto in dono da Ralph da parte del suo staff (e vestito con abiti che imitavano quelli del signor Lauren). Ben presto, l’orsetto sarebbe comparso in forma di ricamo su maglie, pantofole formali e accessori, fino a imporsi come un simpatico emblema dello stile Polo.

LEGGI L’INTERA STORIA SU RLMAG
Mr. Lauren being given the CFDA Lifetime Achievement award by Audrey Hepburn

1991

Ralph riceve il premio alla carriera del CFDA

La leggendaria attrice Audrey Hepburn consegna il riconoscimento durante la cerimonia. “Bisogna trasformare le proprie convinzioni in azioni, e lavorarci costantemente”, ha dichiarato Ralph in quella occasione. “Mai demordere”.

Models in color-blocked & bold-hued Polo Sport athleticwear

1992

Polo Sport debutta con la collezione Stadium

Caratterizzata da colori vivaci e grafiche accattivanti, la linea di abbigliamento sportivo ad alte prestazioni sarebbe diventata una delle più amate e ambite della storia di Polo.

Mr. Lauren in Westernwear riding horses & around Double RL Ranch

1993

Double RL fa il suo esordio

Così chiamata in onore del ranch di Ralph nel Colorado, la linea Double RL incarna lo stile autentico e funzionale dell’abbigliamento del West. “Questo è il mio guardaroba”, ha spiegato Ralph con mirabile sintesi. “Non è moda; è vita reale”.

Mr. Lauren in chalk-stripe suit standing by classic car

1995

Ralph presenta Purple Label

Ispirata alla più alta sartoria europea, la nuova linea esprime livelli di raffinatezza e stile senza precedenti. La campagna di lancio raffigura Ralph con indosso un abito gessato a doppio petto della collezione.

Paint brushes, paint can & wall featuring Ralph Lauren Paint

1995

Il lancio di Ralph Lauren Paint

“Un colore è in grado di cambiare lo stato d’animo e il comportamento di una persona”, afferma Ralph Lauren, che con la sua prima collezione di pitture ha prodotto più di 400 tonalità diverse, distribuite in cinque collezioni lifestyle (Safari, Country, Sport, Thoroughbred e Santa Fe).

Photograph of Mr. Lauren at the New York Stock Exchange

1997

Ralph quota in borsa la sua azienda

Dopo aver raggiunto un miliardo di dollari in vendite, Polo Ralph Lauren diventa una società quotata alla Borsa di New York.

Photographs of the restoration process for the Star-Spangled Banner

1998

Ralph dona 13 milioni di dollari per la conservazione della bandiera adorna di stelle

Con questo contributo alla campagna Save America’s Treasures, Ralph sostiene la conservazione della bandiera americana che sventolò durante la battaglia di Baltimora nella Guerra del 1812, ispirando Francis Scott Key a comporre l’inno nazionale americano.

LEGGI L’INTERA STORIA SU RLMAG
Gwyneth Paltrow at the Oscars in pink ballgown

1999

Gwyneth Paltrow sfoggia un look Ralph Lauren alla serata degli Oscar

In un abito da sera rosa disegnato per l’occasione da Ralph, Gwyneth riceve un Academy Award come Migliore attrice per la sua interpretazione in Shakespeare in Love, uscito nel 1998.

Interior & exterior shots of the RL Restaurant in Chicago

1999

Ralph apre il suo primo ristorante

Situato accanto al suo negozio di Chicago – il più grande al mondo tra gli store del marchio – l’esclusivo RL Restaurant offre una rivisitazione perfezionata di piatti classici: un approccio che diventerà il marchio inconfondibile anche dei ristoranti successivi.

Graphic of models and  RalphLauren.com landing page

2000

Ralph traccia una nuova rotta con Polo.com

Con un’innovativa mescolanza di contenuti e commercio, il sito si caratterizzava per proporre le più recenti collezioni Ralph Lauren insieme a esperienze digitali coinvolgenti, interviste esclusive e consigli di stile, oltre a presentazioni in diretta delle sfilate del marchio.

Models in long- and short-sleeve Pink Pony tees

2000

Ralph lancia Pink Pony

L’esclusiva iniziativa di Ralph per sostenere la lotta globale contro il cancro debutta con la sfilata della sua collezione primaverile a New York, dove le modelle presentano per la prima volta le ormai iconiche magliette Pink Pony. Da allora Pink Pony si è trasformata in una collezione completa, e il 25% del prezzo di acquisto di ciascun capo viene devoluto a iniziative sostenute da Ralph Lauren nell’ambito della lotta globale contro il cancro.

Per saperne di più
Models walking the 2003 Purple Label Runway Show

2002

Ralph tiene le sue prime sfilate uomo a Milano

Presso il palazzo dell’azienda nella capitale italiana della moda, Ralph presenta le sfilate per le collezioni autunno 2002 e primavera 2003 di Purple Label.

Mr. Lauren at Ralph Lauren Center for Cancer Care opening

2003

Apre il Ralph Lauren Center for Cancer Care a New York

Ralph Lauren, in collaborazione con il Memorial Sloan Kettering Cancer Center, il principale istituto oncologico degli Stati Uniti, e con il North General Hospital, apre il centro a East Harlem. La missione della struttura è quella di fornire servizi di eccellenza per lo screening e la cura dei tumori nell’area di Harlem e nelle comunità circostanti.

Models in styles designed for Wimbledon

2006

Polo Ralph Lauren diventa il fornitore ufficiale di Wimbledon

Ralph è il primo stilista nei 120 anni di storia del torneo a essere scelto per realizzare le uniformi per tutti i giudici di campo.

Mr. Lauren at the 2007 CFDA Awards

2007

Ralph vince il suo secondo premio CFDA come stilista dell’anno per l’abbigliamento maschile

Il secondo CFDA di Ralph in 11 anni coincide anche con l’assegnazione del primo American Fashion Legend Award, consegnatogli da Oprah Winfrey. “Ralph è un ambasciatore dei valori americani nel mondo, esattamente come gli ambasciatori nominati dalla Casa Bianca”, ha affermato la Winfrey durante la cerimonia. “È diventato un’icona, un’autentica storia di successo americana”.

Athletes in Ralph Lauren styles designed for U.S. Olympics & Paralympic teams

2008

Polo Ralph Lauren diventa un fornitore ufficiale del Team USA

Il marchio realizza le uniformi indossate dalle squadre Olimpica e Paralimpica americane durante le cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi estive di Pechino del 2008, insieme a una linea di capi pensati per il villaggio olimpico.

Mr. Lauren with Mayor Bloomberg at the NYC women's flagship

2010

Ralph riceve le chiavi della città

Il sindaco di New York Michael Bloomberg consegna a Ralph le chiavi della città in occasione dell’apertura del suo primo flagship donna all’888 di Madison Avenue. Il signor Lauren è il primo stilista di moda a ricevere tale onore.

Mr. Lauren in Paris at opening of flagship store & restaurant

2010

Ralph apre un flagship store con ristorante a Parigi

Situato in Boulevard Saint-Germain, il negozio sorge all’interno di un hôtel particulier del XVII secolo. La struttura da 1.200 metri quadrati è decorata con lampadari in cristallo, balconi in ferro battuto e pavimenti in parquet in stile Versailles, e ospita il ristorante Ralph’s, che propone un elegante mix di cucina americana e atmosfera francese.

Mr. Lauren in racing-inspired clothes by one of his classic cars

2011

L’Art de L’Autombile debutta a Parigi

L’esposizione di 17 modelli selezionati dalla rinomata collezione di automobili di Ralph riunisce le sue due grandi passioni, per la velocità e per lo stile, in un evento memorabile a Parigi. Un libro di 160 pagine che celebra la storia e la bellezza di queste vetture viene pubblicato in occasione dell’evento.

Images from the 4D women's Polo show at Central Park

2014

Polo donna incanta Central Park

Ralph lancia la sua nuova linea donna di Polo con una innovativa proiezione in 4D della sfilata, in cui le immagini olografiche delle modelle appaiono su un muro d’acqua alto quasi 20 metri sul lago di Central Park.

Mr. Lauren at The Polo Bar restaurant in New York City

2015

Nasce il Polo Bar

Con l’apertura del suo primo ristorante nella natia New York, Ralph dà vita a un mondo accogliente e invitante sulla East 55th Street, ispirandosi alle più classiche istituzioni gastronomiche della città ed esprimendo tutta la sua passione per la convivialità con la famiglia e gli amici.

LEGGI L’INTERA STORIA SU RLMAG
Mr. Lauren & family at the London Ralph Lauren Centre for Breast Cancer Research opening

2016

Il Ralph Lauren Centre for Breast Cancer Research apre a Londra

Situato presso il Royal Marsden NHS Foundation Trust, uno degli istituti di ricerca oncologica più importanti al mondo, questo spazio di 185 metri quadrati ospita strutture di eccellenza mondiale che consentono un’analisi più rapida e approfondita della malattia.

LEGGI L’INTERA STORIA SU RLMAG
Model in gown at Ralph's Garage Runway Show

2017

Ralph accoglie il mondo della moda nel suo garage privato per la sfilata autunno 2017

Per la prima volta, Ralph apre le porte del suo inaccessibile garage privato, che ospita la sua straordinaria collezione di automobili, per presentare in modo indimenticabile una Collection ispirata al dinamismo e all’estetica delle sue esclusive vetture.

Green Polo shirt with red embroidered Polo Pony at chest

2017

La polo viene esposta nell’esclusiva mostra del MoMA Items: Is Fashion Modern?

L’iconica polo di Ralph Lauren è celebrata come uno dei capi di abbigliamento più importanti degli ultimi decenni, e viene aggiunta alla collezione permanente del Museum of Modern Art.

Models in silver and white heated jackets inspired by space exploration

2018

Ralph scalda i Giochi olimpici invernali di PyeongChang 2018

Ralph scrive un nuovo capitolo nel mondo della tecnologia indossabile con un parka rivoluzionario, realizzato in esclusiva per il Team USA, che fornisce fino a 11 ore di calore tramite un esclusivo sistema di riscaldamento integrato controllato elettronicamente.

Photographs from the 50th anniversary celebration in Central Park

2018

Ralph celebra il cinquantenario della sua avventura con una festa gremita di star a Central Park

Per celebrare mezzo secolo di stile americano senza tempo, Ralph raduna oltre 600 tra celebrità e amici – tra cui Oprah Winfrey, Bruce Springsteen e Hillary Clinton – per una storica sfilata nel cuore di New York, accompagnata da una coinvolgente esposizione digitale che ripercorre 50 anni di pubblicità innovative e da una cena placée sullo sfondo dell’iconica Bethesda Terrace di Central Park.

Photographs & video featuring models channeling the cast of Friends

2019

“Quella volta che erano vestiti Ralph Lauren”

In occasione del 25° anniversario di Friends, Ralph Lauren ha reso omaggio alla leggendaria sitcom con un tributo allo stile iconico dei suoi protagonisti. Realizzata sul set di Friends nello studio della Warner Bros., la campagna è stata incentrata sullo stile personale di Rachel Green, il personaggio interpretato da Jennifer Aniston, che dalla quinta alla decima stagione lavora proprio da Ralph Lauren. Lo stilista è anche apparso nell’episodio della sesta stagione “Un sorriso smagliante”, interpretando se stesso.

  • 1967
  • 1971
  • 1976
  • 1981
  • 1986
  • 1991
  • 1997
  • 2003
  • 2010
  • 2014
  • 2019